Press

Piccola antologia della peste, parole e un 'bestiario' di autore

Piccola antologia della peste, parole e un 'bestiario' di autore

01.09.20 - Controluce -

Di fronte a un'emergenza inimmaginabile come quella del Covid-19, questo libro ha provato a chiamare all'appello le forze della letteratura italiana contemporanea, con nessun altro scopo se non quello di testimoniare il terribile evento mondiale – ancora in atto, e destinato a condizionare a lungo la vita di tutti – attraverso la parola dei nostri scrittori

Mauro Sambi con "Una scoperta del pensiero" dichiara le sue fedeltà poetiche

Mauro Sambi con "Una scoperta del pensiero" dichiara le sue fedeltà poetiche

25.08.20 - la Voce di Mantova - Marco Molinari

I temi trattati da Sambi nella raccolta, ove non conseguono direttamente dalle fonti letterarie, sono molteplici e molti sono tratti dalla vita reale, che l'autore sa cogliere nel suo essere parvenza di una realtà più solida, immutabile; immagine rifllessa di uno specchio che ha dietro, nella sua parte opaca, la vera vita che dispiega il suo canto insufflato nel respiro dell'uomo.

La poesia che resiste

La poesia che resiste

05.08.20 - Corriere del Veneto - Isabella Panfido

Ancora qualche parola sulla poesia. Sempre per approssimazione, poiché la verità in arte non è mai assoluta ci avviciniamo, come già abbiamo detto qualche tempo fa, citando Montale, alla poesia attraverso esclusioni sperando ci si possa aggirare intorno a un nucleo di autenticità.

Coraggio in “filigrana”: la sfida della nuova rivista di Ronzani Editore

Coraggio in “filigrana”: la sfida della nuova rivista di Ronzani Editore

28.07.20 - Premio Comisso - Federica Augusta Rossi

E' al termine “filigrana” che Ronzani Editore si è ispirato per la neonata rivista letteraria “Filigrane. Culture letterarie”. Al plurale, a sottolineare ed evocare una polisemia connaturata alla produzione letteraria, alla parola che si fa poesia, al fare letterario che è arte e artigianato assieme. Ma anche al lavoro che unisce competenze, professionalità e sensibilità diverse e dà vita ad una rivista-libro in cui contenuto e veste grafica rispecchiano lo stesso rigore nella ricerca e la stessa grande passione.

Il purgatorio non è eterno di Claudio Uguccioni

Il purgatorio non è eterno di Claudio Uguccioni

24.07.20 - La lettrice geniale (blog online) - Elena Giorgi

Difficile che un cosiddetto giallo mi appassioni, che riesca a destare in me l'interesse per andare avanti nella lettura.
Difficile ma non impossibile, soprattutto quando tra le mani c'è un romanzo storico che tratta temi come l'Olocausto, i segreti vaticani e, cosa rara e per questo sempre preziosa, le vicende dei Balcani, dalla Seconda Guerra Mondiale ai più recenti anni 90.
L'esordiente Claudio Uguccioni con Il purgatorio non è eterno, pubblicato da Ronzani Editore, ha costruito un romanzo avvincente e perfetto anche per chi storce il naso davanti ai libri di genere. Scritto molto più che bene, con un buon approfondimento storico che non diventa mai didattico, si legge voracemente e senza tregua, con momenti di vero stupore per alcuni colpi di scena davvero inaspettati.

Teoria del type design di Gerard Unger, in Italiano

Teoria del type design di Gerard Unger, in Italiano

03.07.20 - Draft - Damiano Falchetti

Teoria del type design rappresenta la prima teoria completa del disegno dei caratteri pubblicata in lingua italiana. Testamento culturale di Gerard Unger, uno designer più influenti degli ultimi decenni, creatore negli anni di caratteri bellissimi ma colti, profondi. Caratteri peculiari che possono definirlo un grande outsider nella storia del disegno dei caratteri. Un grande libro sulla tipografia in generale, realizzato con la massima cura da Ronzani Editore, una casa editrice che intende i libri sulla tipografia nel giusto modo in cui devono essere concepiti: attenzione maniacale nel layout e realizzazione perfetta

Premio di Poesia Giuseppe Tirinnanzi, scelti i 3 finalisti

Premio di Poesia Giuseppe Tirinnanzi, scelti i 3 finalisti

01.07.20 - Legnano News -

Anche quest'anno scegliere i finalisti della sezione Italiano non è stato facile, dopo ampia discussione e diverse selezioni, la Giuria, condiviso il parere con la Famiglia Tirinnanzi e con il presidente della Famiglia Legnanese Gianfranco Bononi, ha indicato come finalisti Nicoletta Bidoia, “Scena muta” (Ronzani editore), Nicola Bultrini “La forma di tutti” (Capire editore) e Federico Italiano, “Habitat” (Elliot editore).

Ronzani Editore: Nasce la rivista “Filigrane”

Ronzani Editore: Nasce la rivista “Filigrane”

23.06.20 - Il Popolo Veneto -

È una rivista letteraria con cadenza semestrale, si intitola “Filigrane. Culture letterarie” e nel nome, dal duplice significato, dichiara fin da subito le proprie intenzioni: guardare la letteratura di tutti i tempi in controluce, per osservarla fin nei minimi dettagli, per scoprirne l'essenza e le stratificazioni; ma nel contempo creare intrecci fra discipline diverse e seguire le ramificazioni più sottili insite nell'opera di poeti e narratori.

Scena muta di Nicoletta Bidoia: una coltre di neve che indurisce e protegge

Scena muta di Nicoletta Bidoia: una coltre di neve che indurisce e protegge

16.06.20 - la Voce di Mantova - Marco Molinari

La poesia, molto spesso, è la vita vista da una prospettiva ribaltata, che porta in primo piano ciò che è nascosto, inattuale, finanche anacronistico. Così, nell'epoca della minaccia del riscaldamento globale della Terra, Nicoletta Bidoia, poetessa e prosatrice di Treviso, apre la sua raccolta Scena muta per Ronzani Editore, evocando un periodo, tra il XVI e il XVIII secolo, in cui l'Europa era imprigionata nella morsa di una piccola glaciazione.Una raccolta, come si vede, a più facce, in tutte, bianco leitmotiv, "Cade neve sulla neve e sulle guance scavate".

Marco Molinari - "Il grande spettacolo di guardare in alto"

Marco Molinari - "Il grande spettacolo di guardare in alto"

08.06.20 - Blog di Mauro Germani - Mauro Germani

Come afferma Pasquale Di Palmo nella prefazione, il «recupero memoriale» appare, in questa raccolta, «sferzante come un giudizio senza appello nei confronti degli ultimi avvilenti decenni». Il guardare in alto, allora, non significa nascondere il presente, ma cercare un « grande spettacolo», qualcosa che ci faccia aspirare ad una bellezza dimenticata e ci faccia comprendere meglio chi siamo e che cosa facciamo quaggiù. «Ma quando non ci sono strade / perché si sono cancellate / non rimane che salire», dicono infatti i versi di Molinari.

L'ex sindaco è un giallista di talento

L'ex sindaco è un giallista di talento

03.06.20 - Il Resto del Carlino - Sandro Franceschetti

Claudio Uguccioni, già primo cittadino di Saltara, è diventato un affermato scrittore di romanzi. La scrivania di casa ha preso il posto di quella dell'ufficio da sindaco e le incombenze amministrative ed elettorali hanno lasciato spazio alla creatività letteraria, con un filo conduttore: la passione e l'impegno, che nell'una e nell'altra versione di Claudio Uguccioni hanno rivelato e rivelano indubbie capacità.

Arte tipografica e design. Estro e fantasia di Unger

27.05.20 - Il Giornale di Vicenza -

Un nuovo gioiello, imperdibile soprattutto per i professionisti, gli studiosi e gli appassionati dell'arte tipografica, trova spazio nel catalogo dell'editore Ronzani: la prima edizione italiana, curata da Giorgio Cedolin di Teoria del type design, di Gerard Unger, designer e docente olandese riconosciuto nel mondo come uno dei più autorevoli esponenti della disciplina.

Lieve stormo di aneddoti lungo i ricordi di una vita

Lieve stormo di aneddoti lungo i ricordi di una vita

17.05.20 - il manifesto - Francesco Rognoni

Non era certo nelle intenzioni di Nico Naldini che il titolo del suo ultimo, bellissimo libro – Quando il tempo s'ingorga – apparisse così attuale, da far invidia ai mille opinionisti che con interventi spesso inutili stanno accompagnando il tamtam di dati, piani e contropiani sulle pagine dei nostri quotidiani.  A inaugurare la collana, un classico dei classici: Le avventure di Pinocchio, «con le figure» del pittore viareggino Mario Francesconi: più di cento, quasi tutte a piena pagina a colori, infinitamente variate – ma sempre e solo ritratti del burattino.

«La cultura? Toglie spazio agli odiatori»

«La cultura? Toglie spazio agli odiatori»

15.05.20 - Il Giornale di Vicenza - Chiara Roverotto

Questi mesi hanno reso ancor più evidenti tutti i limiti della cosiddetta “filiera”. Abbiamo sentito la vicinanza dei nostri lettori,la solidarietà dei librai che ci hanno sostenuto sin dalla nostra nascita, ma è mancato del tutto il supporto delle Istituzioni e si è manifestato il diffuso disagio in cui versa l'intero comparto editoriale. Alimentare la nostra mente con la bellezza dovrebbe essere, nel mondo del dopo, il nostro primo pensiero.

Machiavelli da scoprire, i testi "repubblicani"

Machiavelli da scoprire, i testi "repubblicani"

13.05.20 - ClassicCult.it (magazine online) - Cristiano Saccoccia

L'opera (ri)proposta dallo studioso francese è un'occasione non solo per tratteggiare il profilo di un sofisticato pensatore politico, ma di valutare la contemporaneità con gli strumenti filosofici e logici di uno scrittore che ha lottato per la determinazione della sua patria. Un Machiavelli “inedito” e che necessità di studi filologici e storici coerentemente contestualizzati, il volume quindi è da consigliare non solo agli appassionati ma a tutti gli studiosi e all'ambiente accademico.

https://www.classicult.it/machiavelli-da-scoprire-i-testi-repubblicani/

Newsletter

Iscrivendoti avrai uno sconto del 5% sul tuo primo acquisto