Press

Una poetica notturna e celeste

Una poetica notturna e celeste

30.09.21 - Il Ponte rosso - Maurizio Casagrande

A testimonianza del valore riconosciuto da Sambi all'amicizia nella luca soffusa della poesia stanno le dediche: almeno quattro, per altrettanto sodali che condividono l'amore per la poesia, tra i quali la poetessa di Dignano Loredana Bogliun.

Tra ideale e vita: Maida Vale di Michele Benetello

Tra ideale e vita: Maida Vale di Michele Benetello

28.09.21 - pensierosecondario - Stefano Solventi

Certo, è una prova d'esordio e quindi non mancano le debolezze, vedi un paio di personaggi un po' troppo precari, quasi dei cartonati (l'amico Alfonso e il nipote sedicenne), ma nel complesso è un romanzo forte, che stringe il cuore. Soprattutto se anche tu, nel profondo, credi che una canzone – pop, rock, non ha importanza – possa saldarsi così tanto alla vita da esserlo essa stessa.

Fortunato di Bruno Larosa

Fortunato di Bruno Larosa

27.09.21 - La lettrice geniale - Paola Migliorino

Coinvolgente sin dalle prime pagine come solo un giallo perfetto può esserloFortunato di Bruno Larosa, pubblicato da Ronzani Editore per la collana Attravèrso, racconta le vicende giudiziarie di un uomo ingenuo e onesto, che si ritrova incarcerato per un tremendo, quanto frettoloso errore investigativo.

Larosa, il calvario giudiziario di un falso ‘ndranghetista

Larosa, il calvario giudiziario di un falso ‘ndranghetista

26.09.21 - LuciaLibri - Arcangela Saverino

Un processo penale disseminato di errori e pieno di tracotanza da parte dell'autorità giudiziaria in “Fortunato”, avvincente romanzo di Bruno Larosa, che nella vita è anche avvocato penalista e docente universitario. Spiccano i personaggi credibili, che restano nella mente dei lettori, a cominciare da un legale che, cercando la verità, fa solo il proprio dovere.

«Maida Vale» è l’esordio letterario di Michele Benetello

«Maida Vale» è l’esordio letterario di Michele Benetello

24.09.21 - MusicLetter - Redazione

Musicista con i Temple Beat, critico musicale per riviste come Mucchio Selvaggio e webzine come Sniffin' Glucose, il trevigiano Michele Benetello pubblica il suo primo romanzo dal titolo Maida Vale.

Ronzani Editore: nasce la collana Carvifoglio

Ronzani Editore: nasce la collana Carvifoglio

23.09.21 - Leggere tutti - Redazione

Porta il nome del Carvifoglio – bianco fiore selvatico semplice in apparenza, ma in realtà dotato di una struttura soprendente per bellezza e complessità – la nuova collana di narrativa contemporanea diretta da Bruna Graziani cui Ronzani Editore ha dato vita con un primo titolo: il romanzo “Maida Vale” di Michele Benetello.

L'editore di «carattere»

L'editore di «carattere»

09.09.21 - Corriere del Veneto - Isabella Panfido

Beppe Cantele, fondatore della vicentina Ronzani. La crescita, gli autori veneti, la passione per i font

La cultura serve a stare meglio. Esercitare un peso nella vita civile e olitica attraverso la cultura, pubblicando buoni e bei libri.

Hitchcock. Il prurito della pistola

Hitchcock. Il prurito della pistola

01.09.21 - Diari di Cineclub -

L'interesse di Hitchcock per la psicanalisi è invero al centro del libro di Marucci, in una discussione che conclude che Hitchcock, come nel celebre Spellbound, crede e non crede in questa terapia e si serve di cornici psicanalitiche in guisa di involucro esteriore – il ben noto MacGuffin – per costruire una trama avvincente e ricca di suspense.

Riflessi sul grande schermo. Occhio a Itch (senz'h) e cock

Riflessi sul grande schermo. Occhio a Itch (senz'h) e cock

15.08.21 - Il Sole 24 Ore - Roberto Escobar

Pura visualità, questo sono i film per Alfred Hitchcock. Così scrive, a ragione, Franco Marucci nel suo Hitchcock. Studioso di letterature inglese e cultore appassionato della storia e della critica del cinema, Marucci apre il libro in maniera inaspettata.

"Fortunato", il romanzo giudiziario di Bruno Larosa

"Fortunato", il romanzo giudiziario di Bruno Larosa

05.08.21 - Modulazioni temporali - Rina Spitaleri

Questo giallo giudiziario possiede una trama coinvolgente, dove emergono fra le pagine riflessioni profonde sulla legalità e sulle iniquità del nostro sistema giudiziario, dove lo scrittore riesce a descrivere le dolorose circostanze basate su congetture, prove circostanziali e ipotesi a cui risulta difficile opporsi, suscitando nel lettore quel senso di impotente esasperazione nei confronti delle istituzioni che combattono la battaglia contro la criminalità organizzata che sembra impossibile arginare.

Hitchcock: il prurito della pistola

Hitchcock: il prurito della pistola

01.08.21 - STAMP Toscana - Cecilia Chiavistelli

Marucci, fa di Hitchcock l'oggetto della sua indagine a tutto tondo, conosce l'enorme bibliografia che ha preceduto il suo lavoro e ne puntualizza gli aspetti con precisione esperta e dotta. Il libro, o meglio l'autore, ha reso una biografia così complessa e articolata in una lettura piacevole, caratterizzata dalle note curiose, intriganti e simboliche che fanno parte del noto personaggio.

Fortunato

Fortunato

26.07.21 - Thriller Nord - Valentina Cavo

Bruno Larosa ci regala quindi un buonissimo giallo giudiziario, un'opera che ci offre uno spaccato sia della giustizia e dei suoi meccanismi sia i sistemi con i quali agisce la ‘ndragheta, che, come un serpente cerca di chiudere nelle sue spire la preda, tenta sempre e tutt'ora di dominare un paese che non ci sta a farsi schiacciare ancora.

"Fortunato", Bruno Larosa

"Fortunato", Bruno Larosa

22.07.21 - Libri e Recensioni - Tecla Vanini

I lettori intraprenderanno un viaggio in un vortice di segreti e omertà che si snoda fra Napoli e la Calabria. Verrà avviata una complessa e rischiosa corsa controcorrente, in un crescendo di tensione dalla quale emerge una decisa riflessione sulla legalità e sulle iniquità che intaccano dalle fondamenta il nostro sistema giudiziario.

Un libro in cui è precisamente rappresentato il profilo di un uomo che non teme contesti o frangenti pericolosi e che con ogni espediente cercherà di rischiarare un ambito sociale, una sfera, che sembra creata deliberatamente per rimanere nella tutela e nello schermo dell'ombra.

Quaderni dell'amore e del pericolo, Violante Vibora

Quaderni dell'amore e del pericolo, Violante Vibora

21.07.21 - Poesia del nostro tempo - Silvia Rosa

Quale allora il suo messaggio? Forse che, passando da un piano del “sentire” a uno via via più logico e razionale (sia come genere umano che come singole persone), grazie al sedimentarsi di una sempre più definita coscienza, non dobbiamo però, scordare da dove veniamo, rimuovere lo stadio precedente: nessun brusco e annullante “salto”. […]

Uno Stato che rende i cittadini sudditi impotenti pur di combattere la 'ndrangheta: "Fortunato" di Bruno Larosa

Uno Stato che rende i cittadini sudditi impotenti pur di combattere la 'ndrangheta: "Fortunato" di Bruno Larosa

17.07.21 - CriticaLetteraria - Giulia Pretta

In Fortunato ci troviamo di fronte a una narrativa in parte tangente a questo filone. Tangente perché se è vero che tutto comincia con un'accusa di associazione alla 'ndrangheta, è altrettanto vero che della criminalità organizzata noi vediamo molto poco e non abbiamo modo di conoscerne i meccanismi interni; ma se c'è una cosa contro cui sbattiamo continuamente è la cecità e l'incapacità dello Stato e della Magistratura di far fronte alla minaccia criminale.

Newsletter

Iscrivendoti avrai uno sconto del 5% sul tuo primo acquisto